Maggioli Editore

La mensola intelligente di Colleen Whiteley

di Carlo Cazzaniga


L’intuizione è da attribuire Colleen Whiteley un designer che sfugge anche alle ricerche più approfondite della rete,  se non sottolineando la sua presenza su qualche portale video o attraverso pagine personali dei più comuni social network.
Con la mensola che sottoponiamo alla vostra attenzione ha pensato bene di risolvere lo spinoso problema di sorreggere verticalmente i suoi libri in modo stabile.
Una lunga asola attraversa la base della tavola di appoggio lungo tutto il suo sviluppo.
Una barra filettata scorre attraverso l’asola.
Alla sua estremità un parallelepipedo ed un dado a galletto si pongono rispettivamente come contrasto ai libri e come elemento di serraggio nella parte sottostante.
Il fatto che l’idea sia stata realizzata con un materiale “morbido” come il legno, è sicuramente da attribuire al fatto che questo materiale ben si adatta alla fase primaria di prototipazione, ma non esclude la possibilità di renderlo valido e funzionale anche con altri materiali. 

new.dwell.com



Ti potrebbe interessare anche



Commenta l'articolo per primo!


Esame Architetto