Maggioli Editore

Il segreto per lavorare bene in cucina

Il segreto per lavorare bene in cucina

Secondo “Living Scapes” (“Stili di vita e dell’abitare contemporaneo”) – l’interessante studio recentemente pubblicato dal Trend Lab del Salone del Mobile di Milano – il concetto di “Abitare su Misura” è la nuova macrotendenza che condizionerà l’arredo-design nel prossimo futuro. Tra i microtrend segnalati da “Living Scapes”, spicca il “Do it your way”. Ecco uno stralcio tratto dalla pubblicazione: “Designer, brand e aziende riconoscono il ruolo attivo che le persone hanno acquisito nei confronti dei diversi aspetti del consumo dotandoli di strumenti che gli permettano di creare un’esperienza personale dei prodotti, lasciando la composizione finale al loro estro e creatività. I consumatori nel ruolo di “consum-autori” non solo amano mettere alla prova le proprie capacità ma ricercano mobili e arredi fatti a misura dei propri gusti e che si adattino a specifici bisogni”. E a proposito di bisogni, che delineano un arredo sempre più personalizzato, le cucine con piani regolabili in altezza s’inseriscono alla perfezione in questo trend. 

La maggioranza delle cucine disponibili sul mercato attualmente è caratterizzata da piani di lavoro con altezze standard. In situazioni in cui le persone presentano altezze differenti ad esempio, coniugi alti rispettivamente 160 cm e 185 cm, un piano cucina con un’altezza standard predefinita evidenzia tutti i suoi limiti. Al contrario un piano regolabile in altezza, in grado di soddisfare le esigenze individuali, rappresenta la soluzione più indicata ed ergonomica per tutti i membri della famiglia, anche per i più piccoli. E’ dunque essenziale disporre di regolazioni in altezza nell’ambiente cucina, con vantaggi scientificamente provati in termini di postura corretta e riduzione dei disturbi lombari e cervicali. E’ in effetti indispensabile regolare il tavolo ad un livello più confortevole in fase di preparazione della cena mentre, quando quest’ultima è servita, è rilassante scegliere un’altezza ottimale per quel momento.

 

Le soluzioni della danese LINAK, con sede italiana a Buccinasco, produttrice di attuatori elettrici lineari e colonne di sollevamento, ampiamente utilizzate dai brand di cucina italiani ed esteri più all’avanguardia, aggiungono movimento ed ergonomia in cucina, rivoluzionando il modo di operare di fruitori e utenti, aumentando il loro benessere, migliorandone la postura. Si tratta di una flessibilità semplice da integrare e conveniente più di quanto si possa pensare.

Non dimentichiamo mai che una postura di lavoro corretta è importante in tutte le nostre attività quotidiane, sia al lavoro, sia a casa.

 

 

www.linak.it



Ti potrebbe interessare anche



Commenta l'articolo per primo!

Aumenta la dimensione del testo Diminuisci la dimensione del testo Stampa Invia a un amico

Questo articolo è stato inserito il 30/01/2017 nella categoria Prodotti, letto 1985 volte

Tags: cucina piani di lavoro soluzioni ergonomiche



Categorie di articoli





Esame Architetto